Berillorosso

BINGHAM CANYON COPPER MINE


Salt Lake City - Utah (USA)

(agosto 2012) 

Durata: 2 ore circa


Itinerario 


A circa 20 minuti di auto dal centro storico di Salt Lake City si può effettuare una breve visita alla Bingham Canyon Open Pit Copper Mine, la miniera di rame a cielo aperto più grande del mondo, tutt’ora in attività, visibile perfino dagli astronauti in missione nello spazio (la miniera è nota anche con il nome di Kennecott Copper Mine, dal nome della compagnia che la gestisce).


I turisti vengono accolti al Centro Visitatori che si trova su un’ampia terrazza proprio in cima all’impressionante voragine a gradoni della miniera e che consente di avere una visione precisa del lavoro che quotidianamente viene svolto.


All’interno del Centro Visitatori sono allestiti una serie di pannelli illustrativi che spiegano la geologia (con diversi campioni mineralogici esposti), il metodo di coltivazione, le tecniche e gli strumenti usati nonché l’evoluzione della miniera stessa negli anni.

È pazzesco come dal 1906 (anno in cui è nata la miniera per opera di due pionieri mormoni, i fratelli Bingham appunto) ad oggi, sia stata praticamente sventrata un’intera montagna.


La miniera tuttavia ha in atto tutta una serie di attività per minimizzare l’impatto negativo di un’estrazione mineraria così intensa e garantire la sostenibilità ambientale.


Il rame del resto è un minerale fondamentale nella vita dell’uomo ed è presente in una miriade di oggetti di usi quotidiano, senza contare tutta l’elettronica e i fili della corrente. Perfino le monete sono tutte in rame e poi vengono rivestite per differenziarle con un altro metallo.


Terminata la visita, in quanto ai turisti per motivi di sicurezza non è consentito entrare nella miniera perché tutt’ora in attività, ci rechiamo all’affollatissimo gift shop sperando di trovare qualche campione interessante, ma non ci sono minerali in vendita, solo manufatti di ogni forma e dimensione realizzati in rame, soprattutto bracciali e collane a cerchio. Pare infatti che, studi e ricerche effettuate da università italiane ed estere hanno confermato che il rame assorbito dalla pelle tramite bracciali e monili vari abbia proprietà antidolorifiche, in particolare sui disturbi dell' apparato muscolo-scheletrico, quindi può essere utile per chi soffre di reumatismi e per combattere dolori muscolari, emicranie, indolenzimenti, stati di stress, insonnia. 


Se volete saperne di più, ecco un link dove trovare tutte le informazioni necessarie:




http://www.kennecott.com/visitors-center